martedì 6 novembre 2012

Fava in salsa

Care amiche e amici,
come promesso vi mostro passo passo la ricetta della Fava in salsa, questo buonissimo legume è molto versatile in cucina e sopratutto molto ricco di fibre .
Di solito a casa mia si prepara durante il Ponte del 1°Novembre...è da quando sono nata che in casa mia c'è questa tradizione !
Mia nonna mi ha raccontato che la faceva sempre sua nonna, ma non mi sà dire quali sono le origini di questa ricetta !
Quest'anno mi sono voluta cimentare io in questa ricetta...dato che di solito le ricette delle nostre nonne e mamme si tramandano...
In ogni caso è veramente buonissima e ha un sapore particolare molto gustoso...non so spiegarvi perchè la dovete solo assaggiare...
Ecco a voi la mia ricetta:


INGREDIENTI:

- 700 gr di fave secche,
- 2 sgomberi sotto sale (spinati e puliti),
- 1 vasetto piccolo di alici,
- 1 vasetto medio di capperi ( metterne una metà),
- 1 spicchio d'aglio,
- 1 pezzettino di cipolla,
- erbetta,
1 pizzico di origano,
- 1 pizzico di maggiorana,
- 1 spruzzata di peperoncino,
- olio,
- 1 spremuta di concentrato di pomodoro,
- 300 gr di  passata di pomodoro

PREPARAZIONE:

Inanzitutto in un tegame bello ampio mettete a bagno la fava per almeno 3 giorni, in modo che si ammorbisca !
Trascorsi i 3 giorni potete procedere con la ricetta . Fate bollire la fava almeno per 1 oretta e comunque accertatevi che sia cotta punzecchiandola con una forchetta .
Una volta cotta scolate l'acqua di cottura .
Nel frattempo che la fava cuoce mettete nel mixer gli sgomberi,le alici,i capperi, l'aglio, la cipolla, le erbe aromatiche e il peperoncino con un pò d'olio fino ad ottenere una salsa cremosa .
Una volta ottenuta la salsa, ponetela in una pentola e fatela soffriggere con l'olio e il sale...una volta soffritta aggiungete una spremuta di concentrato di pomodoro e la passata .
A questo punto farla cuocere ancora un pò e aggiungerci le fave precedentemente cotte e fate insaporire il tutto .
Servitela ben calda e buon appetito !


la preparazione...




16 commenti:

  1. Adoro le fave fresche, ma ti confesso la mia totale ignoranza quando si parla di fave secche: da provare, grazie!

    RispondiElimina
  2. io di solito le prendo secche.. e queste in salsa mi piacciono da morire! una ricetta che mi piace davvero tanto! brava a presto baci

    RispondiElimina
  3. mi piace questa ricetta Roberta e quella salsa poi !!!!
    che dici se la provo con le fave fresche che ho nel freezer? comunque copio, bacione

    RispondiElimina
  4. Grazie Sandra, rispondo alla tua domanda dicendoti che le fave fresche non sarebbero l'ideale, perchè tenderebbero a spappolarsi ! A casa mia le hanno sempre preparate così...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora procedo seguendo la tua grazieeeee

      Elimina
  5. Che buone le fave secche, questo piatto è fantastico!

    RispondiElimina
  6. favolos piatto, queste ricettericche di tradizione e di famiglia sono le migliore perchè sembrano avvolgerci come una copertina. un bacione

    RispondiElimina
  7. le ricette della tradizione non devono andare perse!

    RispondiElimina
  8. Bello rifare le ricette della tradizione. Brava

    RispondiElimina
  9. che bella ricetta, mai provata ma dall'aspetto dev'essere meravigliosa, baci

    RispondiElimina
  10. Le fave sono buonissime qui da noi si preparano il martedi e giovedi grassso e' un tipico piatto si chiama favata con tutte le verdure finocchi e verza sopratutto è molto buona il tuo piatto sara' dunque solo da preparare ed assaaporare ma son sicura che il suo sapore sara' molto goloso a presto Giovanna

    RispondiElimina
  11. Che ricetta particolare! Amo svisceratamente le fave in tutte le loro forme impossibili ed inimmaginabili ma questa non la conoscevo proprio. Di quale zona d'Italia è originaria?
    La farò al più presto. Unico problema: non ho mai visto gli sgombri sottosale; li conosco sott'olio ma sottosale mi manca, come faccio?

    RispondiElimina
  12. Ciao Mimmo, grazie mille...io sono originaria delle Marche, la mia famiglia è Marchigiana D.O.C ! :-)
    Allora prendili sott'olio e scolali ben bene...poi mi fai sapere come t'è riuscita e se ti è piaciuta ? Io aspetto !
    Se ti fà piacere puoi aggiungerti ai membri del blog,ne sarei felice ! A presto Roberta ! :-)

    RispondiElimina
  13. Ma davvero meraviglioso questo piatto! Roberta veramente complimenti :P

    RispondiElimina
  14. Roberta passa a trovarmi ti attende una sorpresa... giovanna
    http://frollaecioccolato.blogspot.it/2012/11/dardos-il-secondo-premio.html

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...