lunedì 12 marzo 2012

Zeppole di San Giuseppe

Ciao amiche e amici,
come state ? Avete trascorso bene il weekend ?  E' iniziata un'altra settimana e quindi si riparte con tutte le attività....anche se diciamocelo chiaramente a noi donne, non cambia niente in essenza ! Tanto dobbiamo sempre fare tutto...e le cose da fare in casa non sono mai abbastanza !
Avendo avuto un sabato relativamente tranquillo, ho deciso di mettermi all'opera tentando di fare le Zeppole di San Giuseppe...direi che mi sono riuscite abbastanza bene,anche se sono da migliorare....per questo ci lavorerò !!!
Dedico queste Zeppole al mio caro nonno Peppe che ci ha lasciati tantissimi anni fà e a mio suocero, perchè San Giuseppe cade con la Festa del Papà, ma io non avendolo più e nutrendo un profondo affetto per mio suocero le dedico a lui e al mio nonno !
Allora vi lascio la ricettuzza...spero che vi piacciano e vi cimentiate nell'esperimento...per chi le sapesse già fare...beh rifatele ancora !!!
Non vi dico il successo ...sono state spolverizzate in un batter d'occhio....ma qui a casa siamo anche tanto golosoni...:-)







INGREDIENTI:

- 1/4 di acqua ,
- 50 gr di burro Inalpi ,
- 150 gr di farina gluten free Sfornagusto Biaglut ,
- 1 pizzico di sale ,
- pizzico di zucchero ,
- 4 uova intere ,
- 1 grattugiata di limone  ,
- Zucchero a velo (Cannamela)

PER LA CREMA PASTICCERA:

- 1/2 litro di latte ,
4 uova intere ,
- 4 cucchiai di zucchero ,
- 70 gr di Maizena (Uniliver) ,
- 1 limone grattugiato

PREPARAZIONE:

In una pentola mettere l'acqua, il burro e il sale, accendere il gas fino a quando si è sciolto il burro . Fate bollire un pò lateralmente .
Spegnere la fiamma ed aggiungere la farina setacciata . Girare con un cucchiaio di legno, riportare sulla fiamma mescolando ancora per qualche minuto fino a che l'impasto si stacchi dal cucchiaio .
Far raffreddare un pò ed aggiungere le uova una alla volta .
Con una sac a poche formare delle piccole ciambelline su carta da forno e distanziatele tra di loro .
Friggere le frittelline in olio di semi bollente ( ma con fiamma moderata)  mettendole con tutta la carta da forno a testa in giù, aspettando qualche secondo prima di togliere la carta da forno .
Girare bene le frittelline da una parte e dall'altra facendole dorare bene .
Quindi eliminate l'unto in eccesso facendole scolare su carta assorbente .

Per la crema pasticcera :

Mettere il latte a bollire con la scorza di limone, a parte in un'altra pentola mettete le uova, lo zucchero, la maizena; mescolando bene per non formare grumi, versare il latte bollente nella pentola con la crema di uova e portare sul fornello per terminare la cottura, girando bene con un cucchiaio per altri 5 minuti . Far raffreddare in un'altro recipiente .
Mettete la crema sopra le Zeppole e spolverizzate con zucchero a velo .





10 commenti:

  1. Wow!! semplicemente magnifiche!!

    ps. me ne dai una??!! ;)

    RispondiElimina
  2. Il we è sempre troppo corto :( Che squisitezza queste zeppole, non le ho mai assaggiate, potrei cogliere l'occasione e farle al mio papà!Smack

    RispondiElimina
  3. Ciao..anche io stamani ho poistato le zeppole..hai ragione..sono buonissime..mi sa che per il 19 le rifarò...hiiihi...ciao ciao..

    RispondiElimina
  4. che belle che ti sono venute? ma la carta da forno si stacca da sola quando le zeppole sono cotte o bisogna toglierla dopo? un abbraccio

    RispondiElimina
  5. buoneeeeee :) anche io le voglio provare! abcio

    RispondiElimina
  6. buone....io le ho in programma x domenica!!!!!

    RispondiElimina
  7. intanto che tu aggiusti la ricetta, io se permetti, allungo la mano e ne prendo un paio, sono bellissime

    RispondiElimina
  8. ciao Roberta! Che golose queste zeppole!!

    Da oggi ci sono anch'io..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...