venerdì 8 febbraio 2013

Ciambelline golose con patate

Ciao amiche e amici,
buon pomeriggio...come state ? Oggi finalmente è venerdì e fortunatamente ho un pò di tempo libero...ma solo un pò, però mi accontento e ne approfitto per scrivervi questa ricetta che io trovo superlativa !
Come avevo anticipato nel precedente post...avevo intenzione di preparare le ciambelline di patate per giovdì grasso,cioè ieri e complice il pomeriggio libero mi sono messa all'opera !
Dovete sapere però che già avevo fatto un tentativo...purtroppo fallito...della serie "non tutte le ciambelle escono col buco"...in realtà quelle non avevano proprio l'aspetto di essere definite tali !
L'impasto non mi è lievitato e ho provato una grande delusione e scoramento...volevo far felice il mio celiachino...invece quel giorno ho fatto felice il mio organico ! Anche lui deve pur mangiare....no ?! ;-)
Però non avevo nessuna intenzione di arrendermi e di gettare la spugna...non è nel mio dna....per cui ho scandagliato mezzo web,riviste,giornaletti e dio sà cos'altro...per trovare la ricetta che faceva al mio caso !
Dopo ricerche di giorni e giorni...tante non mi convincevano per lo strano procedimento...e alcuni ingredienti...poi ho deciso di andare a cercare su Cookaround, un sito, una garanzia e lì ho trovato la ricetta che faceva al mio caso....qui vi metto il link di cui potrete verificare l'esistenza della ricetta, perchè non mi voglio appropriare di cose non mie e dove anche nel web vige la legge del Copyright giustamente ! Credo che sia doveroso inserire il link della ricetta eseguita...io ho solo cambiato la farina da normale a quella senza glutine,lasciando il procedimento tale e quale !
Questo è il link dove ho preso in prestito la ricetta Cookaround - Ciambelle golose con patate....vi assiuro che se eseguirete passo passo la ricetta vi riuscirà benissimo...ora però vi posto la mia e grazie all'autrice di cookaround che mi ha permesso di realizzare queste fantastiche e morbidissime ciambelline...vi dico solo che abbiamo fatto a gara a chi ne mangiava di più ! :-)


INGREDIENTI

- 350 gr di farina senza glutine Biaglut Sfornagusto da 1 kg,
- 250 gr di patate sode (da pesare già lessate e schiacciate),
- 50 gr di olio di semi,
- 2 uova XL (circa 150- 160 gr col guscio),
- 1/2 cubetto di lievito di birra (12-13 gr),
- 30 gr di acqua,
- 60 gr di zucchero,
- 1 bustina di vanillina (da Prontuario Aic),
- buccia di limone grattuguiata,
- 1 pizzico di sale,
- inoltre...olio per friggere e zucchero semolato

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa lessate le patate con la buccia,con metodo tradizionale e non con la pentola a pressione  .
Schiacciatele e pesatele.
Ancora tiepide mettetele in una ciotola e unite lo zucchero, le uova,l'olio,il lievito sciolto nell'acqua, la vanillina, la buccia di limone e il sale.
Battete il tutto con le fruste elettriche,per 3 o 4 minuti .
Unite la farina e formate una palla che dovrà essere abbastanza morbida, un pò appiccicosa .
Non cercate comunque di far assorbire troppa farina, compromettereste la riuscita finale .
Velate solo man mano la spianatoia,per non farla attaccare .
Staccate dei pezzi di pasta di circa 60 gr con cui andrete a formare dei cilindri lunghi circa 18-20 cm e del diametro di 1cm e 1/2 circa...
Con essi formate delle ciambelline . Per ridurre al minimo l'antiestetico punto di congiunzione, infilate nel foro della ciambella due dita ed esercitando una lieve pressione, fatela leggermente scivolare sulla spianatoia .
Trasferite le vostre ciambelline su vassoi cosparsi di abbondante farina .
Essendo leggerissime,con la lievitazione tendono ad attaccarsi .
Copritele con carta da forno e mettetele a lievitare in un posto tiepido .
Il segreto di queste favolose ciambelle è la lievitazione . Dategli il tempo di lievitare bene,devono diventare belle gonfie .
Una volta lievitate,sarà difficile prenderle con le mani perchè molto soffici .
Aiutandovi con una spatola o con una paletta,prendetele e tuffatele nell'olio profondo ben caldo .
Una volta che l'olio è caldo,fatele friggere a fuoco moderato, rigirandole spesso,per avere una doratura omogenea .
Devono essere bionde e non troppo colorite. Poggiatele sulla carta assorbente solo per un attimo e passatele subito nello zucchero semolato altrimenti rischierete che non si attacchi adeguatamente .
Ora non vi resta che assaggiare queste sofficissime ciambelline....

PS: SEVERAMENTE VIETATO CUOCERLE IN FORNO !!! BUON CARNEVALE A TUTTI !!!!




14 commenti:

  1. Solo a guardar le foto mi vien voglia di mangiarle. Complimenti per l'ottima idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma le foto non sono granchè...devo vedere cosa c'è che non và nella mia digitale ! Comunque le ciambelle erano buonissime...bacioni !

      Elimina
  2. Mi fate morire con tutte queste deliziose ciambelline...spettacolo!!!

    RispondiElimina
  3. Uhmmmmmm, deliziose, complimenti

    RispondiElimina
  4. Solo a leggere la descrizione della preparazione della ricetta... m'hai fatto venire l'acquolina in bocca... anche in foto danno l'idea di una grandissima sofficità, brava!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia di ciambelle...vien voglia di mordere il monitor....

    A presto
    Monica


    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  6. bellissime *_* non parlarmene va, io l'altro giorno ho provato delle ciambelle di castagne.. mi fossero lievitate di un millimetro XD
    un abbraccio e mi aggiungo ai tuoi lettori!

    RispondiElimina
  7. Queste me l'ero perse: devo tenerle presenti per S. Giuseppe.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...